Mostra evento da Febbraio a Giugno 2018

impressionismo-normandia

Oltre settanta importanti opere riunite al Forte di Bard per raccontare il fascino della Normandia per gli artisti dell'Impressionismo. "Luci del Nord. Impressionismo in Normandia" è il titolo della mostra-evento che raccoglie quadri provenienti dall'Association Peindre en Normandie di Caen, dal Museo del Belvedere di Vienna, dal Musée Marmottan di Parigi e dal Musée Eugène Boudin di Honfleur e recano la firma di autori come Monet, Renoir, Bonnard, Boudin, Corot, Courbet, Daubigny ma anche - e non solo - Delacroix, Dufy, Gericault.

L'Impressionismo ha lasciato una traccia profonda nella storia dell'arte muovendo i suoi passi in Francia a partire dalla seconda metà dell'Ottocento. La Normandia in particolare, con il suo paesaggio naturale dotato di una propria "fisicità", ha esercitato una irresistibile forza di attrazione tra gli artisti del XIX secolo, a partire dalla scoperta che ne fecero i pittori e gli acquarellisti inglesi che attraversarono la Manica per studiare il paesaggio, le rovine e i monumenti in terra francese.

Le opere della mostra raccontano proprio la fascinazione degli artisti per un territorio generato dalla forza della terra, del vento, del mare e della nebbia.

L'esposizione, un progetto inedito curato dallo storico dell'arte Alain Tapié e promosso dall'Associazione Forte di Bard con la collaborazione di Ponte Organisation für kulturelles Management GmbH di Vienna, sarà visitabile dal 3 Febbraio al 17 Giugno 2018. La mostra è corredata da un catalogo edito dal Forte di Bard.

Orari
Orari martedì-venerdì: 10.00-18.00
Sabato, domenica e festivi: 10.00-19.00
Lunedì chiuso ad eccezione del 30 aprile 2018

Biglietti
Intero: 8,50 euro
Ridotto: 6,50 euro
Scuole: 5,00 euro
Audioguida: 3,50 (coppia 5,00)
Cumulativo con la mostra Wildlife Photographer of the Year
Intero: 13,00 euro
Ridotto: 11,00 euro
Ridotto scuole: 8,00 euro